Archivi tag: gamification

Intervista a Enrico Sanseverino di PostFarm

postfarm fanpage

Introduzione a Post Farm

Conosci la striscia a fumetti di PostFarm? Una striscia all’avanguardia di Sanseverino e Repetti, dai valori universali. Toni disincantati, cinici, ironici, per rappresentare la società postmoderna.

Intervista a Enrico Sanseverino, autore dei testi di PostFarm, disegnata dal socio Alberto Repetti.

Enrico, napoletano, è un uomo dallo humour tagliente e dalla simpatia contagiosa. Un non nativo digitale che ripone molta fiducia nelle possibilità offerte dalla tecnologia alla generazione millennial.

L’ho intervistato tramite chat. Sopra ogni mia domanda, vedete la mia faccia, le risposte sono di Enrico. E anche lui ci mette la faccia.

Continua la lettura di Intervista a Enrico Sanseverino di PostFarm

Festival di Sanremo: la bellezza e Barilla

Ieri ho visto il Festival di Sanremo.

In realtà giocavo con Farm Heroes Saga, ma poi c’è stato il monologo di Luciana Littizzetto sulla bellezza, e il flash mob introdotto da uno sketch ingegnoso

(il finto spettatore ribelle che si lamenta dalla poltrona e appena gli danno un microfono si mette a cantare perché “Questo è un festival di musica, bisogna cantare, e allora cantiamo!!!” Diciamocelo, ce l’hanno fatta sotto il naso prendendoci/si in giro con i nostri stessi mezzi, noi che gridiamo: “In TV è tutto costruito!!!”)

e Renzo Arbore

(le battute erano vecchie, è vero, le canzoni ancora di più, ma quelle canzoni, al contrario delle battute, più le ascolti più sono belle)

Concerto Rice Roma 2007e Damien Rice (oooh… mon amour….)

In questa pessima immagine del 2007 che mostro per pura vanteria, io e il percussionista Brendan Buckley. Ne ho anche una bellissima, color arancio crodino, sacattata con un Nokia, con Joel Shearer che mi stringe la mano, mentre io sono piegata in maniera innaturale, ho la bocca spalancata e insomma sembro il nano di Twin Peaks.

Continua la lettura di Festival di Sanremo: la bellezza e Barilla