La Grande Bellezza – qualcosa mi ha disturbato

Le tre notizie del giorno: Oscar a Sorrentino, crolla Pompei, e la Lukyanova vive d’aria. Se il nostro agire fosse guidato dalla bellezza saremmo salvi. La Grande Bellezza è per me salvaguardare Pompei e la Reggia di Caserta, il patrimonio ambientale della Sardegna, il territorio e i paesaggi di un’Italia devastata dall’abusivismo edilizio, dalla mafia […]

Festival di Sanremo: la bellezza e Barilla

Ieri ho visto il Festival di Sanremo. In realtà giocavo con Farm Heroes Saga, ma poi c’è stato il monologo di Luciana Littizzetto sulla bellezza, e il flash mob introdotto da uno sketch ingegnoso (il finto spettatore ribelle che si lamenta dalla poltrona e appena gli danno un microfono si mette a cantare perché “Questo […]

Ogni cosa è comunicata – 4 tesi sulla comunicazione

Tante informazioni, nessuna informazione. Il rumore in comunicazione. Non so se capiti anche ad altri. A me spesso. Mi affatico ancora prima di fare una cosa, pensandoci. È che io non penso a quel che c’è da fare, ma a tutti i dettagli che compongono l’azione. Ed è sfiancante. Alla mattina mi sveglio e penso: […]

La comunicazione nella Giornata Della Memoria

Comunicazione sociale e prodotti culturali Prima dei social network, quando si parlava di comunicazione sociale si intendevano le Pubblicità Progresso e le Comunicazioni Istituzionali, quelle a cura di qualche Ministero. Oggi, Giornata della Memoria, ho cercato di guardare ai media attraverso il senso critico della comunicazione sociale, intesa come  “Strumento di conoscenza e di persuasione […]

Dalla realtà alle teorie: il leader e il gruppo

Scelta di un leader Quando avevo 17 anni stavo in convitto. Frequentavo l’ultimo anno di superiori. Non ho mai avuto 18 anni durante la scuola, non ho mai potuto firmarmi da sola le giustificazioni. Non che per me facesse molta differenza: imitavo alla perfezione quella dei miei, sia di mia madre che di mio padre. […]